........attendi qualche secondo.

#adessonews ultime notizie, foto, video e approfondimenti su:

cronaca, politica, economia, regioni, mondo, sport, calcio, cultura e tecnologia.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

 

Dichiarazione dei redditi, il 730 precompilato slitta al 23 maggio #adessonews

Cambia il calendario della precompilata 2022: l’Agenzia delle Entrate metterà a disposizione i modelli 730 entro il 23 maggio 2022 anziché il 30 aprile 2022.

Lo ha stabilito un emendamento al decreto Sostegni ter, attualmente in fase di conversione in legge, approvato dalla Commissione bilancio del Senato. La propoga a fine maggio farà slittare anche la deadline a giugno per poter modificare e inviare il proprio 730 precompilata dalla propria area riservata del sito dell’Agenzia.

Agenzia delle Entrate, proroga del 730 precompilato

L’Agenzia delle Entrate metterà a disposizione dal 23 maggio la dichiarazione dei redditi modello 730 precompilato e l’elenco delle informazioni già note al Fisco.

Il contribuente può accettare la dichiarazione oppure integrarla, presentandola direttamente in via telematica all’Agenzia delle Entrate il modello. L’accesso è quello all’area riservata del sito dell’Agenzia, previo possesso di:

  • credenziali del Sistema Pubblico di Identità Digitale (Spid)
  • Carta d’identità elettronica (CIE)
  • Carta nazionale dei servizi (CNS)

Se invece si avvale della consulenza di un CAF, al quale conferisce specifica delega, sarà quest’ultimo ad effettuare l’accesso, a consultare il modello e predisporre la dichiarazione, utilizzando i dati presenti nel 730 precompilato se corretti oppure modificandoli o integrandoli con i dati assenti perché non noti all’Amministrazione finanziaria. Infine, invierà telematicamente la dichiarazione all’Agenzia delle Entrate.

Dichiarazione redditi precompilata, cos’è

L’Agenzia delle Entrate ogni anno mette a disposizione dei contribuenti una dichiarazione dei redditi precompilata con diversi dati già inseriti al suo interno:

  • spese sanitarie,
  • spese universitarie,
  • spese funebri,
  • premi assicurativi
  • contributi previdenziali,
  • bonifici per interventi di ristrutturazione edilizia e di riqualificazione energetica.

Chi accetta online il 730 precompilato senza apportare modifiche non dovrà più esibire le ricevute che attestano oneri detraibili e deducibili e non sarà sottoposto a controlli documentali. Chi vorrà invece, potrà modificare la precompilata.

Dichiarazione precompilata 2022: come visualizzarla

Detto ciò, a partire dal 23 maggio l’utente può consultare il proprio 730 precompilato online, accedendo all’area riservata del sito Agenzia delle entrate.

Il documento può essere visualizzato accedendo alla propria Area riservata del sito Agenzia delle entrate. Per farlo però occorre essere in possesso di:

  • credenziali del Sistema Pubblico di Identità Digitale (Spid)
  • Carta d’identità elettronica (CIE)
  • Carta nazionale dei servizi (CNS)

All’interno del servizio è possibile visualizzare, modificare e/o integrare la propria dichiarazione e infine inviarla all’Agenzia. Una volta effettuato l’invio, la dichiarazione con il protocollo dell’invio resta visualizzabile e scaricabile all’interno della propria area autenticata.

La dichiarazione dei redditi precompilata deve essere trasmessa:

  • entro il 30 settembre (modello 730)
  • entro il 30 novembre (modello Redditi Persone Fisiche).

News, approfondimenti, analisi e interviste: per non perderti le ultime notizie e per ricevere tutti i nostri migliori contenuti ti consigliamo di iscriverti gratuitamente al canale Telegram di QuiFinanza  

Source

“https://quifinanza.it/fisco-tasse/dichiarazione-dei-redditi-il-730-precompilato-slitta-al-23-maggio/624155/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐
Clicca qui

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

 
Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione richiesta.
Riceverai in tempi celeri una risposta.